GALLERIA

noteincantu (6).jpg

Not'e incantu

noteincantu (1).jpg

Not'e incantu

noteincantu (2).jpg

Not'e incantu

noteincantu (5).jpg

Not'e incantu

NOT'E INCANTU

Favola moderna

 

con Stefano Farris, Raimonda Mercurio e Pino Mameli

scritto e diretto da Giulio Landis

collaborazione artistica Anselmo Spiga

musiche di Carlo Addaris

Produzione Antas Teatro

In una discarica dove vecchie lavatrici, vasi e pentole logorati dal tempo non hanno più alcun senso, un folletto, armato solamente dalla voglia di credere nei propri sogni e dalla fantasia, trascorre le sue giornate ad inventare giochi e riciclare oggetti. Così, due manichini, che tempo addietro facevano bella mostra di sé nelle più importanti vetrine della città, grazie alla tenacia del folletto, riprendono vita e regalano al pubblico momenti di esilarante comicità. I tre personaggi riusciranno addirittura ad esibirsi in un concerto utilizzando strumenti musicali reperiti e reinventati nella discarica stessa. Ma qualcosa sembra non funzionare e la magia d'improvviso svanisce. Riuscirà il folletto a compiere una nuova impresa?

 

Nello spettacolo viene trattato un tema di particolare attualità e rilevanza quale il rispetto per l'ambiente, rifuggendo dalla logica consumistica che impone l'abbandono degli oggetti, non appena smettono di esserci utili.

MATERIALI PER ORGANIZZATORI

SCHEDA ARTISTICA

FOTOGRAFIE

LOCANDINA

Antas Teatro

Sede legale Via Is Garropus, 54

Sede operativa Via Arbarei 10

09026 San Sperate (SU)

(+39) 3206973281

  • Facebook
  • YouTube
noteincantu (6).jpg

Not'e incantu